×

Editoriale

Brunello Cucinelli interpreta la stagione estiva, cui dedica la collezione, puntando sulla dicotomia formale-informale che è poi uno dei cardini dell’abbigliamento maschile contemporaneo. La giacca sartoriale non impone più un classicismo tout court bensì si adegua ai momenti e alle esigenze della giornata, permettendo abbinamenti con pantaloni rilassati, dai volumi morbidi sul bacino, contraddistinti in certi look da elementi sportivi come coulisse e tasche, cui si aggiungono orli arrotolati. Al contrario, il pantalone classico, magari gessato, non teme l’accostamento con la polo e/o il gilet trapuntato o la giacca da biker in pelle. L’alternativa è tra la classica camicia, anche rigata, e la maglia leggera realizzata con nuovi filati estivi. Carattere informale anche per le calzature, prevalentemente sneakers.