×

Editoriale

Un sapore gitano, mix & match e accostamenti cromatici inediti caratterizzano lo stile della creatura di Altuzarra che, afferma lo stesso designer, ha il medesimo spirito curioso ed esoterico dei protagonisti dell’ultima pellicola di Jim Jarmusch ‘Solo gli amanti sopravvivono’. Per chi non avesse visto il film, basti pensare a Loulou de la Falaise, con il suo stile fatto di un po’ di questo e un po’ di quello, di lunghezze midi e vita strizzata cui Altuzarra aggiunge jacquard floreali e Paisley ispirati da antichi tessuti indiani. La silhouette è definita da linee più accostate nei top e più rilassate nelle gonne, che hanno comunque il tocco sexy dello spacco e nei pantaloni di stampo utilitarian-sportivo, con bande frontali e/o laterali e chiusura a coulisse. Gli abiti sono fluidi, di seta, con orlo a fazzoletto, con ricami paillettati nel finale.