×

Editoriale

Suggestioni d’Oriente vanno in scena sulla passerella del duo svedese Natalia Altewai e Randa Saome che inserisce nella propria collezione riferimenti jap-oriented unendoli alla sartorialità occidentale. Ecco giacche, bluse e abiti ispirati al kimono, con incroci, maniche ampie, cinture-obi strette in vita, abbinati a pantaloni maschili ampi o più sottili al polpaccio con bande laterali e stivaletti anche in versione pitonata. Accattivante l’impiego dei tessuti, come quelli per camiceria, utilizzati per bluse asimmetriche portate dentro i pantaloni ma c’è anche il principe di Galles e lo spinato usati per abiti a tunica sempre fermati in vita da cinture-obi e sovrapposti a pantaloni svasati con orlo a ruche. Applicazioni metalliche, maxi-choker a forma di bottone e colli di pelliccia completano i look.