×

Editoriale

Prima Parigi, la Provenza, Marrakech, Positano, Careyes, Tokyo, e poi il ‘Paese delle Meraviglie’, che è anche il titolo della collezione di Stacey Bendet, abile nel portare il proprio pubblico in viaggi immaginari grazie a spettacolari scenografie. Naturalmente con gli abiti adatti, in vivacissime fantasie floreali o etniche o grafiche o monocromo ma sempre in colori vibranti o decorati da perline e applicazioni estrose. No, della noia non sa che farsene la ragazza by Stacey Bendet che, non paga di tanto colore, sceglie capospalla giallo evidenziatore per le serate più fresche, che poi estende a total look da cocktail o più casual, come maglie, jeans skinny o pantaloni palazzo. E non manca nemmeno la maxi-gonna svasata con la Tour Eiffel che svetta, monumento che è esso stesso una meraviglia.