×

Editoriale

 

“Un’esplorazione della mascolinità britannica, ecco qual è l’ispirazione di Sarah Burton per la nuova collezione di Alexander McQueen, quindi parla il sartoriale, almeno per la prima metà circa delle uscite, caratterizzate da una serie di abiti check o gessati con spalle importanti e strutturate, punto vita segnato, pantaloni sottili e, in alcuni casi, soprabiti a tono portati allacciati in vita come se fossero una gonna. Abbinati, pull e gilet a losanghe, camicia bianca e cravatta con disegno, mentre ai pantaloni classici si alternano track pants deluxe con riga laterale. Seguono giacche e parka militari con inserti di pelliccia, capi in pelle nera e maglieria tartan fino ai look finali, esplosioni floreali e motivi Paisley su coat-vestaglia, giacche da sera e completi pigiama satinati.