×

Editoriale

L’immaginazione di Tsumori Chisato è così illimitata che tutto è possibile, anche fare incontrare le atmosfere di un’isola del Pacifico con lo stile rockabilly anni ’50. Ecco allora le modelle acconciate con la frangia a boccolo sotto cui spiccano spiritosi occhiali da sole rétro, accompagnate a volte da maxi-cappelli di paglia sfilacciata a falda larga. Gli abiti asimmetrici sono un tripudio di colore e fantasie, realizzate dalla stessa designer, che rappresentano per lo più illustrazioni di ballerine esotiche, accompagnate o alternate a check di varie dimensioni e/o righe, dritte e ondulate. Molti look sono movimentati, oltre che da balze e ruche, da frange in rafia, altri sono realizzati in maglia patchwork color-block e altri ancora hanno applicazioni di stelle marine e altre fantasie che richiamano la vita dell’oceano, colorata e multiforme.