×

Editoriale

L’uomo di Tom Ford sembra uscito da una pellicola, forse la stessa che lo stilista/regista più glamour si sta apprestando a girare. Un po’ vecchia Hollywood e un po’ Factory ‘warholiana’, il suo è uno stile impeccabile e senza sbavature che nel tre pezzi sartoriale gessato o principe di Galles contempla anche la catenina collegata all’orologio da taschino. Nei look più casual il trench corto si alterna alla giacca di pelle lucidissima, anche in versione patchwork scamosciata, portata con il dolcevita, la camicia con cravatta e ferma-cravatta o il pull jacquard girocollo, mentre per la sera lo smoking ha il papillon e il blazer è un chiaro omaggio alla Pop Art, optical, colorato e/o cangiante.