×

Editoriale

Se il menswear di Tom Ford ha così tanto successo, perché non inserirne i capi più rappresentativi nella collezione donna, insieme a quel piglio sexy e volitivo che da sempre caratterizza lo stile del designer texano? Ecco allora il blazer diventare pezzo portante di quasi ogni uscita, mono e doppiopetto, spezzato o coordinato con pantaloni a carota con risvolto o shorts in seta e tacchi a stiletto, imponente nelle sue maxi-spalle strutturate e nei grandi revers a lancia, in velluto fucsia o in denim con jeans abbinati. E ancora, aperto su nient’altro che il reggiseno a tono o su di una tuta fluida dallo scollo profondissimo o su di un body così sgambato che lascia fuori i fianchi. Si inseriscono completi ginnici in pelle e tubini fascianti ma l’immagine più forte resta quella della giacca maschile che per tagli e proporzioni domina su tutto.