×

Editoriale

Ecco un altro designer alle prese con la sfida di reinterpretare il classico, tenendo conto dell’ormai forte tendenza che vede casual e sportswear mischiarsi in modo sempre più deciso all’abbigliamento formale. Andrea Incontri per Tod’s cerca di “modernizzare e sperimentare” per arricchire una collezione fatta di impeccabili abiti sartoriali da un lato e look informali dall’altro; la chiave per il designer è il lavoro sui materiali, soprattutto sulla pelle, trattata in modo da farla sembrare denim o canvas. I capospalla, giacche d’ispirazione militare e workwear, assomigliano in tutto e per tutto al jeans o alla tela, anche per l’effetto sbiadito ma, appunto, trattasi di pelle, così come per i mocassini e le sneakers. Incontri conia poi il termine ‘cloudflage’ ovvero un gioco di parole che vede il camouflage stampato con il vapore su giacca e camicia.