×

Editoriale

Ha molto di autobiografico l’ultima collezione di Julien Dossena per Paco Rabanne, disegnata pensando a notti in discoteca, proprio come quella di cui ne era proprietario il padre in Bretagna. E lo dice chiaramente il designer che voleva creare qualcosa di adatto alla vita notturna, qualcosa mai fatto prima e in questo senso la maglia metallica gli è alleata e lo si vede dal primo look, un mini-abito che abbina il materiale ‘Rabanne’ per eccellenza alle stampe Paisley nei toni del rosa. Le stesse stampe decorano anche stivaletti, cuissard e sono proposte sia in total look che stampate sulla maglia metallica nelle mise del finale. Asimmetrie e spacchi vertiginosi definiscono le lunghezze che rivelano lunghe gambe pronte per la pista da ballo, all night long.