×

Editoriale

Angela Missoni parlerebbe per ore della sua passione per le piante e il giardinaggio, quindi non è un caso che il protagonista dell’ultima collezione sia un giardiniere urbano immerso in un giardino che potrebbe essere un vivaio. E cosa cerca un uomo di questo tipo se non il massimo comfort per muoversi in libertà tra le sue piante? Il suo è quindi un guardaroba pratico, dalle linee rilassate che caratterizzano anche gli abiti, portati con pull e camicia a loro volta abbinati anche agli shorts e ai jeans rimborsati. La maglia è naturalmente protagonista, perfino alcuni bermuda sono realizzati con questo materiale, cui si uniscono fantasie e tonalità intense che vanno dal lavanda all’indaco, dall’albicocca alla menta, mentre i tessuti hanno un aspetto sbiadito perché tinti, miscelati e poi lavati per ottenere proprio quell’effetto. Non manca l’abbigliamento d’ispirazione workwear, con giacche safari e pantaloni utilitarian, anch’essi morbidi e leggeri.