×

Editoriale

Le camicie con i grossi colli a punta sovrapposti a blazer a tre bottoni e a maglie smanicate effetto infeltrito e le giacche avvitate sui bermuda ampi hanno un sapore vintage ma l’uomo Marni non è un nostalgico, anzi, studia soluzioni perfino un po’ eccentriche per stare al passo coi tempi, come i sandali d’ispirazione tribale portati con calzettoni spessi in fantasia e gli accostamenti cromatici come blu e senape e rosso e blu, enfatizzati dalle fitte stampe floreali e geometriche di casacche e camicie. Il resto è un mix sapiente di sartoriale e sportivo, composto da linee ferme e asciutte ma contemporaneamente fluide e leggere, soprattutto nei capospalla, mentre sono i pantaloni, sia corti che lunghi, a guadagnare volume.