×

Editoriale

Nella suggestiva cornice del giardino di Villa La Pietra a Firenze sfila la collezione ‘normale’ di J.W.Anderson che, dopo stagioni di proposte eccentriche al limite della portabilità, tendenti all’unisex e al fantascientifico, vira su di una moda uomo pratica, ispirata alla cultura pop e mixata a beachwear e a molto denim, anche in total look. Ci sono T-shirt e camicie con stampe a cuore portate con i bermuda, anche in versione all over, canotte, felpe con cappuccio e jeans con il logo vintage della Coca-Cola, giacche da biker, marinière e pull corposi in stile bretone, il tutto abbinato ad infradito e a Converse All Star, risultato dell’ultima collaborazione del designer con il marchio sportivo. Anderson gioca poi con lunghezze e asimmetrie, patchwork e frange, dimostrando di aver comunque mantenuto quel gusto ludico di enfant prodige della moda.