×

Editoriale

L’arte aborigena australiana si fonde con le stampe paisley tanto care ad Etro che dona all’uomo una nuova sensualità, più morbida e femminile. Pur nel rigore delle linee sartoriali di completi e soprabiti, i tessuti si fanno fluidi, carezzevoli sul corpo, con tonalità che, oltre ai colori ramati, toccano varie sfumature di rosa polveroso per abiti in total look, casacche e soprabiti in suede sotto cui fanno capolino maglie con profondo scollo a V. Le camicie sono così sottili da risultare trasparenti e anche la maglieria è lavorata fine, in modo che gli intrecci rivelano torso e spalle. Tanti i bermuda, capo chiave dell’estate maschile, alternati a pantaloni asciutti, spesso a tono con il resto del look.