×

Editoriale

Cambiare e/o mixare periodi e culture; questo è il nuovo diktat dell’uomo di Ermanno Scervino che reinterpreta lo stile british accostando il sartoriale a capi, dettagli e accessori sportivi. Soprabiti d’ispirazione militare si sovrappongono a camicie micro e macro check sbottonate sul petto e jeans con l’orlo sfrangiato, mentre camicie-kaftano in lino decorate da patch dal gusto pop si portano un po’ fuori e un po’ dentro morbidi track pants con banda laterale e coulisse in vita e naturalmente sneakers, anche senza stringhe. In alternativa ai pantaloni, bermuda dalla vestibilità over abbinati a pull di cachemire o cotone con motivi di palme da cui spuntano le classiche marinière riviste nelle tonalità accese del rosso, giallo e fucsia. In un look gli shorts duettano con il blazer in Principe di Galles attualizzato da pennellate di colore. Sugli accessori ricorrono i motti ‘today I love you’ e ‘just for today’, adeguati carpe diem per l’uomo contemporaneo.