×

Editoriale

Il film portoghese di Ivo Ferreira ‘Letters from War’, trasposizione cinematografica delle vere lettere d’amore dal fronte della guerra coloniale in Angola dello scrittore António Lobo Antunes alla moglie, ispira la nuova collezione di Ivan Tafuro per Dondup, marchio streetwear che qui si regala una vena più soft e poetica proprio per la tematica trattata. Innanzitutto i colori sono più tenui, frequente ad esempio l’uso del rosa pallido che s’inserisce anche in un camouflage floreale che proprio grazie ai toni soft appare più delicato, il denim è scolorito e anche le fantasie e le lavorazioni della maglieria si perdono nelle cromie smorzate e insieme luminose. Le linee degli abiti sartoriali sono più rilassate e ariose, poche camicie, più T-shirt, la felpa con cappuccio si porta anche sotto il blazer, mentre la ‘field jacket’ si rivela capo passe-partout anch’esso rivisitato nelle tonalità e nei materiali, come la mischia di cotone e nylon che la rende più leggera.