×

Editoriale

Nella Pool Room del leggendario Four Seasons va in scena il nuovo tributo di Derek Lam all’America e ai suoi prototipi stilistici, dal jeans allo sportswear al sartoriale militare, con un occhio all’epoca per cui il designer ha un debole, i ’70. Easy ed insieme raffinato, si tratta di un guardaroba adatto per la quotidianità, con completi maschili comodi, camicie in pelle portate con pantaloni a vita alta, spolverini con dettagli a contrasto e tuniche a righe d’ispirazione folk. Il denim è proposto in versione scura e solida, anche in total look, le bluse sono morbide e in alcune uscite hanno dei piccoli cut-out sull’addome come alcuni abiti, mentre le mise da sera si arricchiscono di nodi all’altezza del busto e, in un caso, adottano il color kaki.