×

Editoriale

Rottura. Non dissezione, non frammentazione ma proprio rottura. Rei Kawakubo per Comme des Garçons Homme Plus prende l’abito sartoriale e lo fa a pezzi, sbrindella (con classe) giacche e/o pantaloni, prevalentemente bermuda, come nella sequenza di completi a stampa arazzo, raffiguranti scene di vita quotidiana datate 1800, portati con camicie check o in altre fantasie e decorate di bottoni metallici. Metodo poi applicato ad altri abiti, in nero o a quadretti, abbinati a bluse e camicie extra-long, anche doppiopetto, che fanno un po’ da abito e un po’ da grembiule, mentre in altri look sono i blazer che si allungano in stile edoardiano. Rottura completa con le stringate a pois e le pettinature torreggianti che sembrano una fiammella che arde verso il cielo.