×

Editoriale

‘Strait-Laced’: il pizzo che s’insinua nella severità del completo sartoriale e femminilizza la silhouette; il nuovo uomo di Burberry è un business man che sfoggia giacca mono o doppiopetto, cravatta sottile e camicia o blusa in pizzo, bianca o in altri pallidi colori, mentre alterna pantaloni classici a track pants in cachemire con coulisse in vita e orlo elastico. Il pizzo decora a contrasto anche i colletti di trench e cappotti e doppia in raffinate quanto elaborate lavorazioni sotto forma di passamaneria il cannoncino delle camicie a maniche corte, mentre stampe animalier astratte decorano impalpabili top con scollo profondo, in netto contrasto con i tessuti più corposi delle giacche che delineano precise i contorni della silhouette, rigorosa solo in apparenza.