×

Editoriale

La saga infinita di Brain & Beast si arricchisce di un nuovo capitolo: ‘Insomnia’ ovvero le notti in bianco che fanno emergere i segreti, anche i più pericolosi. Ecco spiegate le scritte ‘danger’ che campeggiano su felpe e t-shirt asimmetriche monocromo portate con gonne a tubino caratterizzate da balze, volant, pieghe, stringhe incrociate o zip, mentre i visi delle modelle sono simili a tanti Pierrot, calza nera in testa, sostituita a volte da cappelli a tesa larga, anche con velo incorporato, faccia pitturata di bianco e in alcuni look anche la gorgiera. Bande orizzontali e oblique in forti contrasti cromatici comunicano il senso di straniamento dovuto forse proprio ad una o più notti insonni, perché la mancanza di sonno non porta a niente di buono.